IT
EN
Menu

Chi siamo

La nostra storia.

1987

Nasce AISICO Associazione italiana per la sicurezza della circolazione, che si occupa di campagne e sensibilizzazione della sicurezza stradale.

L’Associazione AISICO è riconosciuta come ente giuridico

con D.P.R. 4/12/1987.

1993

L’Associazione AISICO è riconosciuta come ente di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale

con D.M. n. 651 del 10/12/1993.

L’Associazione AISICO rileva da Autostrade S.p.A. le attività del Centro Prove di Anagni.

2004

L’Associazione AISICO ottiene l’accreditamento ACCREDIA (ex SINAL)

Secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 per la esecuzione di prove di crash su barriere di sicurezza secondo la norma EN1317.

Prima prova di crash test su barriera di sicurezza EN1317-2.

2005
2007

Prima prova di crash su Sistema Salva-Motociclisti.

(ex EN1317-8 ora CEN/TS 17342)

Nasce AISICO Srl, che subentra all’Associazione AISICO.

2008
2010

Inizio dell’attività di Simulazioni Numeriche FEM.

AISICO è riconosciuto dalla Commissione Europea come Organismo Notificato per il rilascio della marcatura CE

su barriere di sicurezza, attenuatori, barriere antirumore, segnaletica verticale e pali di illuminazione.

2011

È costituita l’area interna di Ricerca e Sviluppo.

Si realizza a Pereto (AQ) il Centro Prove AISICO.

Interamente dedicato all’esecuzione di prove su attrezzature stradali e ferroviarie, come barriere di sicurezza, barriere antirumore, pali di illuminazione, sistemi antintrusione, attenuatori ferroviari.

2013
2014

Prima prova di crash secondo la normativa AASTHO (MASH).

Prima prova di crash su Sistema Anti Intrusione.

(ASTM F2656 18, BSI PAS 68:2013 e IWA 14 1:2013)

2015

AISICO inizia il suo impegno sistematico a sostegno dei giovani e della cultura con il Festival della Piana del Cavaliere

l’Accademia Internazionale di Alto Perfezionamento Musicale e l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani.

Nasce l’innovativa attrezzatura denominata “T.H.O.R. – Testing Head Over Road”

per l’esecuzione di prove dinamiche su barriere di sicurezza.

Inizio delle attività di monitoraggio dei ponti con metodi speditivi e APR.

Costruzione dell’impianto per crash ferroviari ed esecuzione del primo crash.

2017
2018

Prima società in Europa ad ottenere l’accreditamento UNI CEI EN ISO/IEC 17025 per le Simulazioni Numeriche

secondo la normativa (ex Pr EN16303:2018 ora UNI EN 16303:2020).

Raggiunti i 2000+ crash test EN1317, i 50+ crash test MASH, i 100+ crash test CEN/TS17342.

2019

AISICO consegue l’accreditamento secondo la ISO 9001.

Prima prova di crash su TMA (Truck Mounted Attenuator).

2020
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK